Nessuno vuole gestire il Centro del riuso a Cassano d’Adda. L’asta pubblica per la sua assegnazione è infatti andata deserta.


Centro del riuso, che flop


Era stato voluto fortemente dall’Amministrazione comunale (utilizzando anche parte dei fondi della Regione),perché credeva nella valenza simbolica della sua finalità. Ma al momento non c’è stato nessuno che si è preso la briga di accollarsi la gestione il Centro del riuso, tanto che l’assessore all’Ecologia Massimo Ughini è arrivato a ipotizzare che sia un «progetto ancora troppo futuristico». E l’opposizione ha subito puntato il dito contro l’Esecutivo utilizzando un’espressione dialettale: «Sono tutti danee trasàa».