borsino rifiuti
 
06 / 06 / 2021

ambiente A Nerviano aumenta la Tari del 15%, il sindaco: «Colpa del nuovo calcolo tariffario»


Il sindaco Cozzi punta il dito contro il decreto legislativo il 116/2020 «Attendiamo sviluppi dal Decreto Sostegni per poter eventualmente usufruire di importi e ridurre così la tariffa per i cittadini»

Aumento del 15% della Tari a Nerviano. Un rincaro che per il sindaco Massimo Cozzi è causato dal Dlgs. 116/2020 che introdotto un nuovo sistema di calcolo ed ha permesso alle attività produttive di poter scegliere di smaltire i propri rifiuti con l’Amministrazione Comunale o con settori privati. «Con questo sistema, il maggior costo della gestione dei “rifiuti” ricade sulle utenze domestiche, vista la diminuzione dei soggetti paganti». Il primo cittadino spera che nel Decreto Sostegni ci sia l’opportunità di offrire una diminuzione dell’importo della seconda rata.

Quindi se ci sono meno attività produttive che scelgono il servizio pubblico, ci saranno più costi per le utenze domestiche, ovvero i cittadini. «Nel corso di quest’anno la TARI- Tariffa Rifiuti  ha subito un incremento di prezzo a causa di un decreto legislativo il 116/2020 che, di fatto cambia le regole fino ad ora applicate, sulla determinazione del calcolo – spiega il sindaco Massimo Cozzi -. Le nuove normative sull’economia circolare introdotte a livello nazionale dal Governo, hanno modificato profondamente parametri e categorie soggette alla tariffa rifiuti. Viene di fatto eliminata la possibilità per i Comuni di disporre l’assimilazione dei rifiuti speciali a quelli urbani. Una revisione che, in realtà, era già da tempo in fase di trasformazione e riforma. Infatti nel 2017/2018 il Governo aveva affidato la regolazione della TARI, con la definizione dei costi e di conseguenza delle tariffe ad ARERA – Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, la stessa che gestisce anche i settori dell’energia elettrica, del gas naturale, dei servizi idrici, per intenderci. Le ripercussioni sul finanziamento del sistema di gestione dei rifiuti urbani sono entrate nel vivo già nel 2020 attraverso un nuovo metodo, l’MTR (metodo tariffario rifiuti)».


VUOI DIMINUIRE LA TARI DELLA TUA AZIENDA?


1-ISCRIVITI SU WWW.BORSINORIFIUTI.COM


2-LOGGATI


3-COMPILA IL FORM TARI AL MENU DALLA TUA AREA RISERVATA

4-RICEVI CALENDARIO DI RITIRO DEL NETWORK BORSINO RIFIUTI


5-INCONTRA IL NOSTRO REFERENTE DI ZONA

Condividi l'inserzione sui social

facebook     linkedIn     twitter    

I Prezzi Delle Materie Prime Seconde
Visualizza tutti i prezzi delle materie prime seconde
Valore dei rifiuti per il riciclo e lo smaltimento
Visualizza tutti i prezzi dei rifiuti a riciclo e smaltimento


Alcune dei nostri clienti

borsino rifiuti


BorsinoRifiuti è un marchio di Taebioenergy srl | via Magretti 22 - 20037 Paderno Dugnano (Mi) | P.IVA : 09179170965 | Tel 02 9102174 - e-mail: info@borsinorifiuti.com
Privacy - Credits - Cookies - © 2020 Borsino rifiuti