borsino rifiuti
 
11 / 08 / 2020

Sottoprodotto o Rifiuto? Sei certo che debba essere smaltito/riciclato e non gestito nel riutilizzo?


Autore Vorraro Gian Luca Ceo e Founder Borsino Rifiuti


Sottoprodotto o Rifiuto? Sei certo che debba essere smaltito/riciclato e non riutilizzato?



Il tuo ciclo industriale, la tua lavorazione artigianale crea degli scarti.


Se ottimizzi la tua produzione tenderai a produrre meno scarto possibile.


Il caso piu ottimale per la tua azienda è il recupero dello scarto di una linea per poter essere reinmesso nella stessa linea di produzione.


Un esempio puo essere quello di produrre saccchetti plastici e avere uno scarto di plastica da reinmettere in produzione oppure un azienda di mobili che utilizza il legno per creare i suoi prodotti e la segatura che viene prodotta per laminare il legno venga utilizzata per alimentare la caldaia a vapore per essiccare lo stesso legno.


In questi due semlici casi non vi sono scarti di lavorazione, ma cosa succede e che filiere possono percorrere gli scarti che non sono cosi fortunati per essere utilizzati nello stesso ciclo di produzione?


In quel preciso momento abbiamo a che fare con uno scarto che a seconda di come viene gestito puó cogliere o meno la possibilità di essere valorizzato e diventare di fatto ed in modo immediato un nuovo prodotto. 


Un'opportunitá... da far cogliere a quello scarto per poter ottimizzare la propria economia di produzione, per massimizzare la resa economica di trasformazione della materia prima utilizzata alla produzione del bene che ci è stato commissionato. Questo è lo spirito che dovrebbe in primis accompagnare qualsiasi addetto alla linea di produzione e al suo team leader oltre che ad un amministratore oculato.


Come detto lo scarto ha un'opportunità, questa opportunita puo essere colta solo percorrendo una sola strada e avendone la patente giusta per poterla percorrere.


Prima di tutto bisogna effettuare un piccolo quanto mai responsabile check sullo scarto. In breve deve poter passare gli esami. Se non li passa il suo destino sarà meno roseo del previsto e il responsabile di produzione sara costretto a catalogarlo come rifiuto, una decisione piu sofferta anche in termini economici ma obbligata. La valorizzazione della filiera del sottoprodotto dovrà essere in ogni caso sempre ricercata, ne spiegheremo successivamente i motivi di risparmio economico non solo per l'azienda che prduce quello scarto ma anche l'incidenza in termini di inquinamento che ha uno scarto quando viene classificato come rifiuto.


Vediamo insieme ora quali sono le condizioni tecniche che la norma impone per far superare il check allo scarto dandogli la possibilita di non trasformarsi in rifiuto ma in quello che ora in avanti chiameremo sottoprodotto. Un sottoprodotto è un qualcosa meno di un prodotto in quanto ne è uno scarto ma piú di un rifiuto perche il suo recupero di materia sarà sottratto a quella lunga e costosa filiera del riciclo che trova casa nella gestione ambientale.



Superato il check il sottoprodotto inizia il suo percorso che lo portera ad essere riutilizzato. Per arrivare a cogliere questa stupenda opportunità deve ancora passare per le maglie dei potenziali pretendenti o acquirenti.


Chi sono e dove sono questi acquirenti? Il mercato dei sottoprodotti è nuovo, non vi sono molti acquirenti e i motivi del perche sono semplici, manca cultura nell'imprenditore e strumenti adeguati che portino un imprenditore a poter cogliere questa opportunita per se e per il suo scarto.


Da questa esigenza nasce il servizio Matching di Borsino Rifiuti. Un servizio di compravendita gestito e garantito dallo stesso Borsino Rifiuti.


Dopo un'attenta analisi dello scarto Borsino Rifiuti attesta lo scarto come o Sottoprodotto o Rifiuto. Nel caso lo attesti come sottoprodotto il servizio offerto (Matching) viene venduto alle aziende che ne hanno colto l'opportunita del riutilizzo (nei temini previsti dalla normativa). Il servizio di matching prevede l'esposizione del sottoprodotto ad una schiera di compratori selezionati che esprimeranno la loro offerta economica all'interno di un contratto di cui Borsino Rifiuti se ne fa garante.



Il servizio si amplia oltre che alla gestione della vendita dei sottoprodotti anche ad esuberi di produzione, stock di prodotti e dismissioni di beni degli enti pubblici o grandi aziende.


Sono piu di 10.000 le aziende iscritte su Borsino Rifiuti che hanno possibilita di dare una nuova opportunita allo scarto.



Per i riferimenti normativi art. 184-bis del D.Lgs. 152/06 



Condividi l'inserzione sui social

facebook     linkedIn     twitter    

I Prezzi Delle Materie Prime Seconde
Visualizza tutti i prezzi delle materie prime seconde
Valore dei rifiuti per il riciclo e lo smaltimento
Visualizza tutti i prezzi dei rifiuti a riciclo e smaltimento


Alcune dei nostri clienti

borsino rifiuti


BorsinoRifiuti è un marchio di Taebioenergy srl | via Magretti 22 - 20037 Paderno Dugnano (Mi) | P.IVA : 09179170965 | Tel 02 9102174 - e-mail: info@borsinorifiuti.com
Privacy - Credits - Cookies - © 2020 Borsino rifiuti